LIFEPAK CR2 Defibrillator

Concepito per la sicurezza dell’utilizzatore

Un soccorritore in possesso di una formazione minima può avere timore nell’intervenire in una situazione di emergenza. I soccorritori hanno bisogno del DAE più semplice possibile, in grado di dare loro sicurezza.

Gli altri DAE possono risultare di difficile utilizzo oppure possono richiedere che l’utilizzatore interrompa la RCP durante l’analisi: il defibrillatore LIFEPAK CR2 utilizza invece una grafica semplice, istruzioni sonore e funzionalità automatizzate per aiutare gli utilizzatori a rimanere concentrati.3

Abbiamo eliminato la necessità di tirare a indovinare ottenendo migliori risultati dimostrati.

LIFEPAK CR2 Defibrillator

Tempistiche ridotte per la somministrazione della scarica 3

Anche gli utilizzatori in possesso di una formazione minima possono avviare rapidamente un trattamento salvavita in 3 semplici fasi:

  1. Aprire il coperchio e scoprire il petto del paziente.
  2. Tirare la maniglia rossa e applicare gli elettrodi.
  3. Premere il pulsante rosso lampeggiante se e quando indicato dal CR2*

* Valido per la versione semi-automatica. La versione completamente automatica, se necessario, eroga la scarica senza l'intervento dell'utente dopo l'applicazione degli elettrodi.

LIFEPAK CR2 Defibrillator

Una RCP ininterrotta aumenta i tassi di sopravvivenza.

Il CR2 è l’unico DAE che consente di effettuare compressioni toraciche durante l’analisi del ritmo ECG, riducendo pertanto le pause tra RCP e defibrillazione. In uno studio di confronto sui DAE, il CR2 ha aiutato i soccorritori non esperti ad erogare la RCP con la migliore qualità complessiva.3

Nel caso in cui venga rilevato un ritmo defibrillabile, il CR2 somministra scariche ad energia crescente, senza che vi sia bisogno di decisioni da parte dell’utilizzatore. Il CR2, la cui superiorità è stata dimostrata da test comparativi, consentirà al soccorritore di concentrarsi su ciò che è davvero importante: salvare una vita.3

Lifepack CR2 Defibrillator on patient

cprINSIGHT™

Mentre altri DAE possono offrire un feedback sulla RCP mediante l’uso di un accelerometro o di uno strumento aggiuntivo, il CR2 fornisce invece la giusta quantità di informazioni ed integra la nuova tecnologia di analisi cprINSIGHT™. Una volta iniziata la RCP, la tecnologia cprINSIGHT analizza e rileva l’eventuale necessità di una scarica.

Ciò riduce in maniera significativa le pause nelle compressioni toraciche, eliminando addirittura le pause nel caso in cui si determini che il ritmo non è defibrillabile. Un tempo maggiore dedicato alla RCP comporta un miglioramento della circolazione sanguigna e maggiori probabilità di sopravvivenza.12

LIFEPAK CR2 Defibrillator

Modalità bambino

Il pulsante dedicato alla Modalità Bambino consente all’utente di passare alla modalità pediatrica adeguando di conseguenza il protocollo di energia e le indicazioni sulla RCP.

Gli elettrodi QUIK-STEP™ possono essere utilizzati sia su pazienti adulti che pediatrici.

Child Mode
Defibrillatore LIFEPAK® CR2 con Programma di gestione DAE LIFELINKcentral™

Sistema di risposta in emergenza LIFEPAK DAE

Connesso. Pronto.

  1. Perkins G, Handley A, Koster R, et al. European Resuscitation Council Guidelines for Resuscitation 2015, Sec 2, Adult basic life support and automated external defibrillation. Resuscitation. 95 (2015)81-99.
  2. Brouwer T, Walker R, Chapman F, Koster, R. Association Between Chest Compression Interruptions and Clinical Outcomes of Ventricular Fibrillation Out-of-Hospital Cardiac Arrest. Circulation. 2015;132:1030-1037.
  3. Physio-Control Internal Semi-Automatic AED Comparison Usability Study, August 2016.

LIFEPAK CR2 AED is not available for sale in the U.S.

Your LIFEPAK CR2 Defibrillator Partner

PVS SPA

Via Leonardo da Vinci 18
20060 Cassina de Pecchi (MI)